Passa ai contenuti principali

Post

Torta caprese e le attitudini personali

Le nostre attitudini personali sono uniche e differenti da essere ad essere. E per fortuna, oserei dire. Fortunatamente non siamo tutti uguali e i nostri interessi e passioni variano da persona a persona. Questo fatto l'ho potuto riscontrare in modo chiaro parlando con una mia collega: io terribilmente scientifica e "numerica", lei palesemente filosofica e letteraria. Pur essendo interessate entrambe al sapere e alla cultura, ci sono cose per cui abbiamo una predisposizione. Inevitabilmente.
Ma poi ci sono anche punti in comune, su cui riesci a parlare per ore, anche se su altri argomenti non trovi il contatto.  E uno di questi è la cucina: lei, unico mio sapere indiscusso, lei che mi gratifica e mi soddisfa, che non mi fa sentire inadeguata o insicura. E riesce sempre a farmi trovare un punto di contatto, con tutti.
Questa ricetta me l'ha data proprio questa mia collega. Quando la sento parlare di caprese e babà le si illuminano gli occhi. Così per la giornata nazionale dell…
Post recenti

Olive in salamoia alla ligure

C'è una cosa che da bambina ho sempre amato: le olive. Le adoravo, fossero esse nere, verdi o sfumate da entrambi i colori. E sono perfette sempre: per un aperitivo, gustate nella maniera più classica, in una pasta, per arricchirla di gusto, un una focaccia o una pizza, per darle una nota caratteristica.
Qui in Liguria l'oliva la fa da padrone, dal ponente al levante ci sono innumerevoli varietà, dalla più nota alla più sconosciuta, ma tutte con un gusto magnifico. Questo Ottobre mi sono cimentata nella dura raccolta: giornate di mal di gambe, di dolori alla schiena, ma anche di sorrisi, risate e pranzi al sacco sotto da chioma di questi profumati alberi.  Buona parte di queste olive sono state destinate alla produzione di olio extravergine di oliva, mentre una piccola parte, derivante da alberi con frutti un pochino più grossi, la abbiano scelta per provare a preparare le olive in salamoia.
Oggi, per la Giornata Nazionale delle olive non potevo che ricordare quei momenti e quei sor…

Blogtour nel Parco del Ticino: due aziende agricole, due arrosti

Il 21 Aprile, ho avuto modo di partecipare a un bellissimo blog-tour nel Parco del Ticino.  Con la scusa di rivedersi con alcuni partecipanti a un vecchio tour, Gianni e Vittoria, ho risposto all'invito di Laura per conoscere più da vicino le realtà di questa zona e in particolare la produzione di carne & Co. di due aziende: Azienda Agricola Cirenaica e Agricola Valticino.

Parola d'ordine: Protezione ambientale ed ecologia, lotta integrata e coltivazione biologica, perchè garantendo prodotti totalmente sani e tutelati, anche noi otteniamo la stessa tutela.
Il nostro viaggio è iniziato nell'azienda Agricola Cirenaica.
Questa azienda va ricercata e scovata, in mezzo a campi immensi e stradine sterrate.
Il primo a raccontarci la sua storia è Giampiero, uno dei fratelli che gestiscono questa azienda a conduzione famigliare.
E' lui a occuparsi della parte "agricola" lui che coltiva i campi senza prodotti chimici o strutture intensive. Lui che attua un'attenta ro…

Cannolo siciliano al bicchiere con pistacchi e cioccolato

La pasticceria siciliana è per me la più buona in assoluto. Amo le creme, i gusti agrumati, quelli marsalati e quelli che profumano di mandorla e pistacchio. Nella mia vacanza in questa terra ho passato pranzi a cibarmi unicamente di dolci, come ad Erice, nella Pasticceria di Maria Grammatico.
Entrata nel suo piccolo negozio sono stata pervasa dal profumo di sfoglia, dal sentore di mandorla e dall'odore di ricotta. Cosa ho mangiato per pranzo? Una cassatina, un cannolo, sorseggiando una granita alla mandorla... E la felicità era proprio lì, in ogni morso.
Oggi è la Giornata Nazionale del Cannolo Siciliano ed ho voluto festeggiarla preparandomene uno, al cucchiaio questa volta, con i gusti che più amo: Pistacchio e Cioccolato. La cremosità della crema e l'avvolgente pasta di pistacchio sono un abbinamento intramontabile, che viene perfettamente contrastato dalla croccantezza della sfoglia, ridotta a pezzi grossolani, sbriciolata sopra.

Ingredienti per un bicchiere: 2 sfoglie di cannolo …

Il mio asparagus and goat cheese tart per il Club del 27

Spesso con gli amici ci ritroviamo a organizzare cene all'ultimo minuto, mossi unicamente dalla volontà di stare assieme. Avendo tutti molti impegni e finendo sempre tardi gli appuntamenti lavorativi ci si organizza con i Potluck. Cosa si cela dietro questa parola inglese? I Potluck sono l'ultima frontiera sui dinner party, cene in piedi o comunque a buffet, in cui ognuno porta qualcosa, trasportato nei classici contenitori ermetici.
E questo mese, visto l'avvicinarsi della bella stagione, delle cene all'aperto e tra amici, con il Club del 27, abbiamo pensato di sperimentare svariate ricette, per nulla difficili da poter portare come dono culinario, in alternativa alla più classica bottiglia di vino o mazzo di fiori.
Nel mio caso ho sperimentato la torta salata a base di asparagi e formaggio di capra. Rispetto alle classiche torte genovesi questa risulta estremamente semplice, leggera e poco condita, ma ricca di sapori, portati dal formaggio e dal cipollotto
Ingredienti per 8…

Tortilla al sapore di Sicilia e la sua rivisitazione: Risotto di tortilla

Ci sono cose che non si possono imparare... Per tutto il resto c'è la Mai! Ho conosciuto Mai in un blog tour in Garfagnana. Nonostante il clima uggioso e cupo, ogni giorno Mai riusciva a portare il sole nel nostro gruppo. Solare, vitale, frizzante. Difficile trovare un solo aggettivo per descriverla. Sono stata felice di leggere che lei era stata proclamata vincitrice della sfida sul tea, e felicissima della proposta che ci ha offerto per la sfida n°72 dell'MTChallenge: creare la nostra tortilla de patatas, in forma classica e rivisitata. Questo piatto l'ho assaggiato in un viaggio in Spagna tanti anni fa e me ne sono innamorata, poichè ricordava perfettamente la frittata di patate che mi preparava mia nonna... Quando riusciva ad evitare che io le rubasse tutte le patatine! Sapeva di casa e di famiglia, nonostante fossi a chilometri da casa.
La mia tortilla in versione classica quindi, non poteva che omaggiare la sua Sicilia, quella di mia nonna, quella delle sarde e beccafico e …